Logistic Performance Index 2016

Il Logistic Performance Index (Lpi) elaborato da World Bank classifica i Paesi rispetto a sei dimensioni nel settore della logistica commerciale, che includono tra gli altri, in particolare, l’efficienza alla dogana, la qualità delle infrastrutture e la tempestività delle spedizioni, quali elementi fondamentali per lo sviluppo del settore.

Le componenti analizzate e di seguito riportate nel dettaglio, sono state selezionate e recentemente validate attraverso ricerche teoriche ed empiriche, nonché usufruendo dell’esperienza di professionisti accreditati nella logistica e trasporti a livello internazionale:

•   l’efficienza della dogana e la funzionalità nella gestione delle operazioni alla frontiera (“dogana”);

•   la qualità del commercio e delle infrastrutture di trasporto (Infrastrutture);

•   la facilità di organizzare spedizioni a prezzi competitivi (Facilità di organizzare spedizioni);

•   la competenza e la qualità dei servizi di logistica-autotrasporti, della spedizione e della intermediazione alla dogana (Qualità dei servizi logistici);

•   la capacità di monitorare e tracciare le spedizioni (tracking and tracing);

•   la frequenza con cui le spedizioni raggiungono destinatari entro i tempi di consegna pianificati o attesi (tempestività).

Tali componenti vengono rilevate attraverso un’indagine rivolta ad esperti nel settore (operatori di rilievo nella logistica) dei principali paesi del mondo ed articolata in domande concernenti i trasporti, le infrastrutture presenti sul territorio e le procedure di smistamento adottate.

Il Lpi è ricavato in definitiva attraverso un procedimento di aggregazione delle informazioni raccolte ed una successiva standardizzazione dei dati finalizzata all’omogeneizzazione degli stessi per ottenerne la confrontabilità in un unico indicatore di sintesi.

Consulta il sito web

Consulta il Logistics Performance Index – Report 2016

 

 

Lascia un commento