The Global Competitiveness Report 2018

Attraverso il Global Competitiveness Index del World Economic Forum definiamo la competitività come l’insieme delle istituzioni, politiche e fattori che determinano il livello di produttività di un paese. Il livello di produttività, a sua volta, regola il livello di prosperità che può essere raggiunto determinando i tassi di rendimento ottenuti dagli investimenti, driver fondamentali dei tassi di crescita di una economia. In altre parole, un’economia più competitiva è quella destinata a crescere più velocemente nel tempo.

Il Global Competitiveness Index è servito per valutare le prestazioni dei Paesi nell’ultimo decennio, arco temporale che ha visto grandi cambiamenti nel panorama economico mondiale e caratterizzato dall’esplorazione di strade sempre diverse del modo in cui pensiamo la competitività economica.

Dall’edizione 2018 l’indice contempla anche il Global Competitiveness Index 4.0. che accende una luce sulle politiche innovative dei singoli Paesi alle prese con le trasformazioni indotte dalla quarta rivoluzione industriale. Proprio il rapporto con l’innovazione premia l’Italia che, nel 2018, si classifica al 22° posto alla voce “innovation capability”. A livello complessivo, invece, nella classifica generale il nostro Paese si ferma al 31° posto (il 17° Stato europeo del ranking).

TheGlobalCompetitivenessReport2018-313

TheGlobalCompetitivenessReport2018